palenque
America Centrale,  Viaggi

Palenque, la Città più Povera del Chiapas

Palenque è una città e comune sita nel nord dello stato del Chiapas.

Circondata dalla foresta pluviale, la città è la più povera dello stato e l’unica area urbana in un comune di oltre 600 comunità.

Mentre la quasi totalità della popolazione lavora nell’agricoltura ed è economicamente emarginata, il sito archeologico di Palenque è una delle attrazioni turistiche principali non solo per la città ma per l’intero Chiapas. Personalmente le considero le più belle del Messico.

palenque

Vale la pena fermarsi a Palenque?

La guida sul Messico che avevo consultato descrive Palenque come un “luogo umido, noioso e non molto attraente”. Dal momento che comunque nel momento in cui l’ho consultata avevo già prenotato l’hotel, non vedevo l’ora di dimostrare che si sbagliava.

La strada principale è effettivamente piuttosto noiosa. Vicino allo Zocalo, invece, c’è una strada all’ombra degli alberi con qualche bar e ristoranti carini ma niente che possa valere la pena di restare in città. Alla fine la guida aveva ragione, non ho trovato niente da fare o vedere in città.

A meno che non vogliate riposare e rinfrescarvi dopo aver visto le rovine, o che non vogliate dedicare una giornata alle cascate Roberto Barrios, io non mi fermerei a Palenque. Oltretutto, non so perché, avevo sempre la percezione di essere in un posto pericoloso.

palenque

Dove alloggiare

Se decidete di fermarvi, assicuratevi di prenotare un hotel con un nome facilmente riconoscibile. Io sono stato alla Posada Nacha`n – Ka`an”. L’hotel in sé non ha niente che non vada, anzi, ma ha un nome impronunciabile e, purtroppo, un nome che è simile a diversi altri in città. Oltretutto Google Maps aveva i numeri civici di quella via tutti sbagliati e mi ha mandato nella direzione opposta. Qui, fortunatamente, un tassista mi ha indicato la direzione corretta dicendo di tornare indietro immediatamente perché eravamo in un’area pericolosa. Sappiate inoltre che in quella via i numeri civici non sono necessariamente in ordine!

Lascia un commento