bol
Europa,  Viaggi

Croazia: le Isole di Hvar, Vis e Brac

Ogni volta che nominavo la Croazia mi sentivo dire: Hvar è pazzesca! Quindi un po’ alla volta l’hype cresceva.. Al contrario, non molta gente conosce Vis o Brac ma da quel che ho potuto vedere sono entrambe mete incredibili.

Queste tre isole sono le più famose tra quelle della Dalmazia Centrale e sono facilmente raggiungibili con un imbarcazione privata o traghetto da Spalato (Split in croato).

Dall’Italia potete volare direttamente a Split. Leggi la guida alla città di Spalato qui.

Qual è il periodo migliore per visitare queste isole?

hvar

Il periodo più popolare è, chiaramente, quando il clima è più caldo. In questa zona si traduce nei mesi tra maggio e ottobre. Il picco del turismo, similmente a quanto accade in Italia, si ha nei mesi di luglio e agosto. Giugno e settembre sono invece i mesi migliori per evitare le folle e godersi un po’ di relax.

Tra novembre e maggio, invece, molti hotel e ristoranti chiudono con qualche eccezione solo nei periodi festivi come Natale e capodanno.

La mia visita alle isole non è stata molto lunga ma ecco come è andata:


Hvar

Sono stato a Hvar nel picco dell’alta stagione, quando era piena di yacht mega lussuosi e ristoranti e bar pullulavano di gente. Ho subito capito perché si sentono sempre recensioni positive di Hvar: è una cittadina stupenda che ospita diversi party interessanti. In più, a quanto pare, è anche una meta gettonata per l’arrampicata su roccia e le immersioni.

Disposti in riga di fronte alla Riva (che è dove probabilmente arriverete se siete in barca) ci sono un sacco di ristoranti e cafè all’aria aperta. Qui potrete fermarvi per rinfrescarvi mentre guardate il via vai di yacht.

yacht life

Camminando in direzione opposta alla Riva, troverete la piazza principale, Trg Sv. Stjepana (Piazza Santo Stefano), dove ci sono i ristoranti principali, negozi e piccole viette che vi condurranno ai luoghi più nascosti di Hvar.

Sul fondo della piazza c’è la stupenda Cattedrale di Santo Stefano e alla sinistra di questa c’è la stazione principale dei bus, lo spazio sosta taxi e le compagnie di noleggio auto.

E’ sempre da qui che potete anche imboccare la via che conduce in su fino alla Fortezza che, qualora decidiate di salire, vi regalerà magnifiche viste panoramiche. Per arrivare in cima ci vogliono circa 20 minuti (con possibilità di fare soste lungo il cammino). Dopodiché, per entrare ad esplorare la Fortezza, bisogna pagare un biglietto (il prezzo è bassissimo ma non ricordo quanto di preciso). Ovviamente i momenti più belli per la visita sono l’alba e il tramonto!

Dove è la festa?

hvar party

Tutti consigliano di andare all’Hula Hula e al Carpe Diem e sono entrambe posti molto validi. Di giorno sono stabilimenti balneari mentre di sera offrono servizio di bar e ristorante. In particolare Hula Hula ha la location perfetta per vedere i tramonti dal bar che da sulla spiaggia.

Per aperitivo, invece, consiglio di provare l’Adrianna Hotel Rooftop Bar o il Kiva bar. Entrambe sono situati nel centro di Hvar.

Dove dormire

Tra i locali sul mare, c’è una selezione di hotel di lusso (Adrianna, Yacht Harbour Hotel, Hotel Park Hvar) ma, allontanandosi verso e oltre il fondo della piazza principale, troverete sistemazioni ad una frazione del costo.

In ogni caso Air Bnb è sempre una valida opzione per risparmiare e vivere un’esperienza “più locale”.

Scopri cos’altro offre l’isola di Hvar in questo post.

Vis

vis

E’ la più lontana dalla terraferma delle tre isole e, anche per questo motivo, le sue acque sono le più trasparenti.

Ci sono due luoghi principali a Vis: Vis Città (a nord-est) e Komiza (a ovest), connessi dai 20 chilometri della strada principale dell’isola. Sono ben collegate anche perchè bus e taxi tra una e l’altra città sono frequenti.

Il mezzo di trasporto più popolare tra i turisti che esplorano l’isola sembra essere il motorino. E’ possibile noleggiare anche dei kayak col quale potete arrivare anche fino a Ravnik da Rukavac e pagaiare dentro alla Grotta Verde (ne ho parlato anche nell’articolo dedicato a Vis che trovate qui).

La baia di Stiniva (a sud, non distante da Rukavac) è un luogo bellissimo e molto in voga che può essere raggiunto in kayak attraverso la stretta entrata.

A piedi invece, vi consiglio il sentiero del monte Hum (560 metri).

Un altro splendido luogo in cui dovete andare assolutamente se andate a Vis è Fort George. E’ perfetto per matrimoni e ogni tanto organizzano anche feste incredibili.

Brac

brac Zlatni-Rat spiaggia

La spiaggia più famosa, non solo dell’isola di Brac, ma dell’intera Croazia, è Zlatni Rat. Si trova nei pressi della città di Bol.

Bol è il centro turistico più grande dell’isola con tipo milioni di ristoranti, posti dove stare e cose da fare.

Non mi dilungo su Brac perchè ne ho già parlato ampiamente in quest’altro articolo.

Lascia un commento