Agua Azul
America Centrale,  Viaggi

Cascate di Agua Azul

Le Cascate di Agua Azul si trovano nello stato messicano del Chiapas. Più precisamente sono nel comune di Tumbalá, a circa 70km da Palenque sulla strada che porta a San Cristóbal de Las Casas.

Molti le definiscono la più bella attrazione naturale di tutto il Messico.

Se dovete ancora pianificare il vostro viaggio in Messico, fate in modo da evitare la stagione delle piogge, altrimenti troverete l’acqua fangosa.

Il colori di Agua Azul

Agua Azul

Agua Azul è, in realtà, una serie di pozze d’acqua turchese alternate da cascate formate da dighe naturali di depositi calcarei. Lungo quasi tutto il percorso, l’acqua scende divisa in due corsi con piccoli isolotti nel mezzo.

Bellissime ma pericolose le rapide a cascata percorrono chilometri tra le valli e i canyon nella giungla, creando un mondo acquatico di bellezza indescrivibile. Un mondo che sembra quasi uscito da un film, capace di rubare il cuore di quelli fortunati abbastanza da trovarsi ad ammirare questo spettacolo.

Il colore blu cristallino dell’acqua è determinato, per farla semplice, dalle particelle calcaree sul letto del fiume. Veramente un ambiente surreale nel cuore dello stato delle verdi foreste piovane del Messico del sud.

Durante il picco della stagione secca, in Aprile e Maggio, l’acqua è di un blu luccicante a causa della grande quantità di calcare disciolto nell’acqua. Durante la stagione delle piogge però, c’è più acqua e meno colore.

Il sentiero e l’area visitabile

Agua Azul

Il sentiero che conduce alla parte più alta visitabile delle cascate si trova tra le cascate e la zona degli stand. Questi stand sono davvero molti (anche troppi) e offrono perlopiù cibo e souvenir. Potrete trovare frutta fresca, pannocchie arrosto, “empanadas” fritte o ristoranti veri e propri con menu più ampi. Dovesse venirvi fame, cercate di andare in un posto più in alto possibile per godere di una bella vista.

Io ho percorso il sentiero fino al punto più alto raggiungibile per vedere più pozze possibile e decidere dove fare il bagno. Agua Azul è un sito molto popolare e pieno di gente ma, man mano che camminate verso l’alto, c’è sempre meno affollamento. Nel punto che ho raggiunto c’è una terrazza con vista sulle cascate e la giungla sottostante. Davvero bellisimo!

Come già detto, a causa del pittoresco colore dell’acqua e più in generale della bellezza del posto, Agua Azul è molto frequentata, specialmente nei weekend. Non è raro trovare persone arrivate solo per abbronzarsi o entusiasti dei fiumi che vanno a rilassarsi in questo paradiso d’acqua.

Se siete tra quelli (come me) a cui troppo caos non piace, non disperate. Il numero di pozze d’acqua è davvero elevato e se avrete la pazienza di camminare un po’ potrete trovare una pozza, una cascata o anche una spiaggia tutta per voi.

Un piccolo travel hack

Il mio piano di viaggio originale prevedeva di spostarsi da San Cristobal a Palenque con un bus notturno e poi, eventualmente, visitare Agua Azul con un tour da lì.

Fortunatamente ho trovato un modo più efficiente e molto più economico per fare tutto. Per l’ultimo giorno a San Cristobal ho prenotato un’escursione che fermava ad Agua Azul, Misol Ha e alla fine Palenque. E’ stato sufficiente dire che avevo dei bagagli e che non sarei tornato indietro.

Agua Azul senza tour organizzato

Ve lo sconsiglio. L’unico vantaggio di andare da soli potrebbe essere quello di fermarsi più a lungo o arrivare in orari meno turistici. Tuttavia con i tour sebbene il tempo a disposizione non sia tantissimo non è neanche troppo poco. Inoltre, come già detto, nonostante le orde di turisti, l’area è molto grande e si trovano posti tranquilli.

La strada

La strada non è per niente in buone condizioni con frane e ciglio della strada cedevole. In più si dice sia la strada con più ritardi di tutto il Messico!

Quanto costa

Se andate con un tour organizzato probabilmente pagherete prima. In caso contrario, il biglietto d’entrata costa 25 pesos più una tassa extra occasionale decisa dalla comunità Zapatista.

Attenzione

Agua Azul si trova in un’area di conflitti territoriali difficili da risolvere. A causa di questi conflitti, dopo il tramonto è un luogo dove avvengono assalti armati quindi state molto attenti.

Lascia un commento